You are currently viewing Vermentino di Gallura
cantina-gallura-vasche-acciaio

Vermentino di Gallura

Il Vermentino di Gallura.

È un vino bianco prodotto in Sardegna, precisamente tutto il territorio dei comuni di Aggius, Aglientu, Arzachena, Badesi, Berchidda, Bortigadas, Calangianus, Golfo Aranci.

Loiri Porto San Paolo, Luogosanto, Luras, Monti, Olbia, Oschiri, Palau, S. Antonio di Gallura, S. Teresa di Gallura, Telti, Tempio Pausania.

Trinità d’Agultu, Viddalba, in provincia di Sassari, e tutto il territorio dei comuni di Budoni e S. Teodoro, in provincia di Nuoro.

Questo territorio si trova nell’estremo lembo nord-orientale della Sardegna, denominato “Gallura“.

Area che si trova nella parte Nord orientale della Sardegna e che si estende quasi interamente nella provincia di Olbia-Tempio, con un’appendice territoriale in provincia di Sassari.

Il Vermentino viene prodotto in tutto il territorio sardo. A seconda del terreno su cui cresce varia, e notevolmente, la sua personalità e la veste aromatico-strutturale.

Su terreni sabbiosi risulta fruttato e salino, su terreni a disfacimento granitico, marca in mineralità e tenuta nell’invecchiamento, su terreni scistosi o misti varia la caratura acida e strutturale lasciando sempre un’impronta sensoriale distintiva.

Il suo terreno d’elezione è la Gallura dove il Vermentino emerge per la spiccata personalità organolettica e dove gli viene riconosciuta la Denominazione di Origine Controllata e Garantita.

Vero è che, qualunque sia la sua identità strutturale, il Vermentino sardo non trova riscontro con altri vini italiani ed esteri, seppur con analoga base viticola.